Volkswagen Polo, lo spot dell'hotelVolkswagen Polo

lo spot pubblicitario con

Valerio Foglia Manzillo

  

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Valerio Foglia Manzillo nello spot della Volkswagen Polo

 

 

Valerio Foglia Manzillo

 

 

Valerio Foglia Manzillo

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Valerio Foglia Manzillo - foto tratta dal film L'imbalsamatore

 

 

Valerio Foglia Manzillo - foto tratta dal film L'imbalsamatore

 

 

Valerio Foglia Manzillo - foto tratta dal film L'imbalsamatore

 

 

 

 

 

 

 

 


Valerio Foglia Manzillo, protagonista dello spoto Volkswagen PoloLa televisione non è fatta solo di intrattenimento e informazione: piaccia o no sia nelle reti pubbliche che in quelle private vengono trasmessi numerosissimi spot pubblicitari. Vi sarà capitato di notare che da qualche anno ormai la reclame strizza sempre più spesso l’occhio agli omosessuali: i gay costituiscono una fetta sempre più rilevante della popolazione mondiale e di conseguenza anche del mercato potenziale.

Sono molte le aziende che hanno investito in campagne pubblicitarie piuttosto esplicite (Calvin Klein, Sisley, Jean Paul Gaultier), altri marchi come la Vigorsol o la Bailey’s hanno invece scelto di catturare l’attenzione attraverso spot ironici oppure vagamente trasgressivi (nel primo caso un ragazzo si ritrova a ballare un lento cheek to cheek con un gigante palestrato, nel secondo un’improvvisa oscurità attribuisce libertà d’azione un baciatore misterioso…), altre pubblicità ancora colpiscono per la prorompente bellezza dei protagonisti: è il caso ad esempio del profumo Lacoste.

 

Dalle mail che ho ricevuto ho potuto constatare che molti di voi, come me del resto, sono rimasti affascinati dal bel ragazzone che si vede nel nuovo spot della Volkswagen Polo. La storia, molto carina, racconta l’avventura di due fidanzatini (Valerio Foglia Manzillo e Sarah Felderbaum) costretti a fuggire con la loro vettura da un hotel in cui è tutto finto, dal caminetto psichedelico alla Venere di Milo di plastica.

 

TROPPO SEXY!!!Non ho trovato molte informazioni su Valerio Foglia Manzillo: ex-modello ed ex-nuotatore, è diventato famoso grazie al ruolo da protagonista ottenuto nel film L’imbalsamatore che è stato proiettato al Festival di Cannes nel 2002 ed in seguito distribuito anche negli Stati Uniti.

Nella pellicola, ispirata ad un vero fatto di cronaca, il bel Valerio diventa inconsapevolmente l’oggetto del desiderio di un maturo imbalsamatore gay con il quale lavora e vive: il loro rapporto idilliaco (ma alquanto morboso) inizia ad incrinarsi quando il giovane s’invaghisce di una ragazza dal passato difficile e termina tragicamente tra la fitta nebbia della Val Padana.

 

Prima di congedarvi vorrei che vi soffermaste nell’osservare la foto qua in alto: meglio evitare ogni commento!

Spero che Valerio Foglia Manzillo, dotato e attraente com’è, ottenga tutto il successo che merita: sono certo che presto ne sentiremo parlare ancora e a lungo!

 

Skim


LINKS:

http://www.limbalsamatore.it/home.htm

 

http://www.nonameagency.it

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

ã www.gayoristano.it - 2003